IL CASTING (O PROVINO)

Come si svolge un casting per uno spot pubblicitario

Roba da attori

Hai trovato un'agenzia disposta a rappresentarti che ti ha appena mandato una mail per il casting di uno spot pubblicitario. E adesso?

La mail dell'agenzia dice il minimo indispensabile e tu sei nervoso perché non hai mai fatto un provino. Niente paura! Ecco in due minuti un sunto di quello che ti puoi aspettare.

La scheda casting

Nel video ti descrivo una scheda da compilare. Vederla per la prima volta al casting può destabilizzare "Ommioddio, che taglia porto?" Bene, ecco un'immagine di come è fatta, grosso modo, una scheda casting.

modello di scheda casting

Compilala con tutta la calma del mondo anche se hai qualcuno alle tue spalle che la deve compilare dopo di te. Imparerai presto che una cosa non manca: il tempo. Quando le cose vanno veloci metti in preventivo di fermarti un'oretta, ad un provino. A volte è meno, ma considera l'ora come un minimo. A volte ci può volere una mattinata intera. Non mentire sugli spot in onda! Se hai qualcosa in onda dillo. Lo spiego anche nel video.

Come viene fatta la scelta di un attore?

Le scelte fatte dal casting director e dal regista (ma soprattutto dal cliente, a cui spetta la scelta finale) sono criptiche e spesso, con tali scelte, non sarai daccordo "Io sarei stato molto più bravo, in quello spot!". Bene: tu non sei oggettivo, il cliente, il regista, il casting director, invece, lo sono. E le loro scelte restano, e sono destinate a restare, un mistero molto fitto.

Impara a dimenticare

Sei uscito dallo studio? Finito? Hai fatto un provino da paura? Hai fatto vomitare? Bene. Dimenticati del casting e di quello che hai fatto, non ti rammaricare su quello che avresti potuto fare, insomma. Non pensarci più. La scelta dell'attore non la devi fare tu (altrimenti vai a fare il regista o il casting director, oppure fatti assumere dal cliente), ma soprattutto non puoi essere oggettivo perché sei parte in causada fuori non ti vedi (cfr. Mejerchol'd). Saprai se sarai preso oppure se andrai al PPM entro pochi giorni, per fortuna Milano è molto efficiente e non dovrai aspettare settimane.

Ah... nessuno chiama te o la tua agenzia per dire "Ci dispiace, non abbiamo preso Trombini". C'è soltanto un cupo, assordante silenzio; se vuoi fare questo mestiere ti devi abituare a tante cose. Una delle più importanti è questa.

Tieni d'occhio il canale youtube

Ogni lunedì alle 15.00 ci sarà un video di suggerimenti, trucchi e curiosità per chi lavora o vorrebbe lavorare nel magico mondo degli attori.